Archive for the ‘Web/Tech’ Category

Web 2.0/ Second Life, romanzo corale. Ecco il manuale del giovane medico

settembre 29, 2007

Su Second Life il primo romanzo corale. E Armani apre uno store
Su Second Life i navigatori potranno improvvisarsi scrittori e dare un loro contributo continuando il romanzo iniziato da altri. Il mondo virtuale di Second life farà da sfondo al primo romanzo scritto a più mani nella rete. La storia finale diverrà infatti il soggetto di un film da girare su Second life con attori-avatar. Il progetto s’intitola ‘Se in un giorno di un’altra vita un navigatore’ che parafrasa Calvino (Se una notte d’inverno un viaggiatore). Intanto, sempre su Second Life, Giorgio Armani ha aperto un suo concept store. Presto verrà lanciato anche un magazine di moda, Essensual. Sarà bilingue, italiano e inglese, affronterà temi di moda anche della vita reale, si occuperà di accessori, arte e design. L’ideatore e’ uno dei principali animatori della vita di Sl, Beppe Rossini. Il lancio del magazine dovrebbe avvenire entro la prima metà di ottobre.

Il calcio online con Rcs Digital
Rcs Digital ha acquisito i diritti audiovideo online della Serie A e della Premier League per le prossime tre stagioni sportive. L’accordo e’ stato siglato con Infront Italy. Grazie al nuovo servizio multimediale si potrà accedere gratuitamente su Gazzetta.it, e poi su Corriere.it, al meglio del campionato di Serie A e di quello inglese: la Premier League. L’offerta comprende sia gli highlights delle partite, sia numerosi altri format audiovisivi originali. (Web 2.0 su Affari)

Un blog dalla Birmania

settembre 27, 2007

Interessante iniziativa della BBC che ha lanciato un blog dalla Birmania. Da visitare!

Tutti pazzi per le tecnologie in Friuli

settembre 25, 2007

Il Friuli Venezia Giulia sta facendo delle nuove tecnologie il suo punto di forza. Con 2 mila 811 imprese attive (di cui il 38% per cento sono società di capitale, il 32% società di persone e il 29% ditte individuali), il settore non solo ha registrato anche nei periodi di stagnazione un aumento delle unità produttive, ma partecipa ala formazione del Pil regionale per il 4 per cento. E’ la provincia di Udine il polo d’attrazione dell’imprenditoria Itc, ospitando il 48% di imprese.
Segue Trieste con il 23% (le aziende del settore Ict in Area Science Park sono 11 su un’ottantina di realtà pubbliche e private insediate con circa 200 addetti su un totale di circa 1.800 dell’intero parco scientifico), da Pordenone con il 19 e da Gorizia con il 10%. I dati sono il frutto di una ricerca condotta dall’Osservatorio del Polo Ict (Information Comunication Technology), finanziato dalla Regione con l’obiettivo di sviluppare e ampliare l’offerta di formazione e istruzione tecnica superiore in questo campo. Vi partecipano numerosi soggetti impegnati nella ricerca ed è gestito dallo Ial di Pordenone. Il notevole contributo alla formazione del Pil, deriva da una produttività, per addetto che risulta maggiore del 37% rispetto a quello dell’insieme dei settori dell’industria e dei servizi, grazie soprattutto al contributo del comparto del software e dei servizi dedicati. Nonostante questa eccellenza, in Friuli Venezia Giulia, l’imprenditoria “tradizionale” non ha ancora compreso appieno le potenzialità, per l’impresa, derivanti dall’adozione di sistemi hi tech avanzati, un ritardo che ne limita il recupero di competitività. (Espresso) (more…)

Pubblicità: televisione in crisi, cresce Internet

settembre 8, 2007

Se come si usa dire la pubblicità è lo specchio dell’economia allora siamo messi maluccio. Nel primo semestre 2007 gli investimenti in advertising in Italia hanno registrato un lievissimo rialzo (+0,4%) che non recupera neppure il tasso di inflazione. Si tratta pur sempre di 4,69 miliardi di euro, che non sono certo noccioline, ma il messaggio è chiaro. Le aziende, cioè gli investitori, non spingono sulla comunicazione. C’è poi un’altra poco felice constatazione, la crisi dei media generalisti e tradizionali, televisione e cinema, pianificati senza più l’entusiasmo di un tempo.  Ne guadagna Internet. (more…)

La Notte Bianca anche sul web con Wiki City Roma

settembre 7, 2007

ROMA – Il “mondo in una notte”, ma anche “una città sul display”. Se lo slogan scelto per l’edizione 2007 della Notte Bianca di Roma pensa in grande, la copertura dell’evento non sarà da meno. Nell’occasione del grande happening che dovrebbe richiamare a Roma più di un milione e mezzo di persone, debutta – sulle pagine di Repubblica. it e Repubblica Roma – WikiCity Rome, un progetto di informazione ad alto tasso di tecnologia, frutto della collaborazione tra il Mit (Massachusets Institute of Technology), istituzioni locali, Seat, Telecom Italia, Tele Spazio, Atac e Trenitalia, con Repubblica come sponsor tecnico. (more…)

L’Università di Salerno lancia la web radio

settembre 6, 2007

Lunedì prossimo alle 9, iniziano le trasmissioni della web radio dell’Universitá di Salerno. L’Universitá è stata infatti selezionata, con altre 39 universitá, per partecipare all’iniziativa “Unyonair” – ideata da Radio 24 in collaborazione con il Gruppo “Il Sole 24 Ore”, con il network Job 24 – per la costituzione di un network di webradio universitarie. Alle 9 di lunedì prossimo il taglio del nastro con un’intervista doppia alla studentessa Lia Sellitto e al professore Massimo De Santo, direttore del Centro Ict. Alle 9.15 del 10 settembre il primo notiziario di Unis@und a cui interverrá il rettore Raimondo Pasquino.

In difesa di Second Life

settembre 3, 2007

All’improvviso Second Life (SL), il mondo virtuale creato quattro anni fa dai Linden Lab di San Francisco sembra non essere più di moda. Era entusiasmo ingenuo ieri, è delusione, forse altrettanto ingenua, oggi. Non più fantastici articoli di stampa, non più il correre affannoso di organizzazioni e soprattutto aziende per poter dire che «ci sono anch’io». Il picco della popolarità esplose con la copertina del numero di Business Week del 1° maggio 2006: “Virtual World, Real Money”. Il settimanale raccontava il suo «viaggio nel cyberspazio, dove migliaia di persone conducono la loro vita immaginata. E alcuni vivono anche bene. I grandi inserzionisti ne stanno prendendo nota». A seguire tutti i settimanali del mondo se ne occuparono, quasi tutti in termini mirabolanti. (more…)

E’ morto Franco Carlini, pioniere del Web

agosto 30, 2007

Il mondo di internet ha perso uno dei suoi maggiori esperti. La notte scorsa è morto nella sua abitazione di Genova Franco Carlini. Aveva 63 anni. Genovese, laureato in fisica, collaborava con numerose testate giornalistiche.
Ricercatore per 19 anni all’istituto di Cibernetica e Biofisica del Cnr, nel 1989 aveva deciso di dedicarsi al giornalismo e alla scrittura di libri. Collaborava con l’Espresso, dove teneva la rubrica Cyber e dintorni, con il Manifesto (rubrica Chips and Salsa), con il Corriere della Sera, sul quale si occupava di web economy, e con la Rai. Aveva fondato la società Totem di web contents e web design. (more…)

Dipendenti IBM scioperano su Second Life

agosto 27, 2007

Mentre IBM vede sviluppo in Second Life, il mondo virtuale tridimensionale multiutente online inventato nel 2003 dalla societa’ americana Linden Lab ed in cui risiedono ad oggi circa 8 milioni di iscritti, il sindacato dei novemila dipendenti italiani della multinazionale annuncia un imminente sciopero virtuale, la prima dimostrazione online nel celebre metamondo. I motivi sarebbero legati al rinnovo del contratto interno: mentre IBM sarebbe tra le aziende con maggiori profitti, i dipendenti riceverebbero pochi ricavi. A seguito dell’annosa trattativa per il contratto interno, mentre il sindacato, appoggiato dalla maggioranza dei lavoratori, chiedeva un minimo aumento, l’azienda avrebbe cancellato il premio di risultato con una perdita per lavoratore di 1000 euro annui. (fonte Studio Celentano)

Partito Democratico: la sfida incalza sul web

agosto 27, 2007

La sfida per la guida del Pd corre anche sul web: sui propri siti Internet i candidati espongono programmi e interagiscono con gli elettori. La campagna elettorale fa anche capolino su YouTube, la rete globale di condivisione di video, e su Flickr, per la condivisione delle foto. Ma, soprattutto, gli aspiranti segretari del Pd pubblicano online lettere e repliche ai concorrenti. Questo, ad esempio, e’ quanto accaduto dopo l’invito di Walter Veltroni a non farsi del male.