Archive for the ‘TV/Radio’ Category

E’ nata GazzaRadio, la web-radio di Gazzetta.it

giugno 18, 2007

Quale musica ascoltare mentre si naviga su Gazzetta.it? Per rispondere a questa domanda La Gazzetta dello Sport si è affidata alla grande competenza anche in campo web di Radio 105 (prima in Italia per pagine viste, oltre 13 milioni al mese) dando vita a GazzaRadio, la nuova web radio che si clicca sulla homepage del portale rosa dello sport. GazzaRadio powered by Radio 105 offre il sottofondo ideale per i lettori del sito de La Gazzetta dello Sport, con una selezione di brani che punta a un mood energico, il giusto ritmo per le pagine sportive di Gazzetta.it. Niente lenti, quindi, su GazzaRadio, e no ai ritmi depressivi: la colonna sonora degli sportivi prevede musica italiana, rock, pop e gli hit degli anni ’70, ’80 e ’90, oltre a quelli del momento. (more…)

Annunci

La Regione Puglia lancia la web tv 24 ore su 24

giugno 15, 2007

Nasce la web tv della Regione Puglia. Dal prossimo autunno, collegandosi al sito Internet www. regione. puglia. it sarà possibile accedere ai servizi e alle notizie della televisione istituzionale online. I naviganti del web potranno usufruire di un servizio di informazione attivo 24 ore su 24, che riguarderà l´attività della giunta e degli uffici regionali. Non sarà l´unica novità contenuta nel futuro portale online, a disposizione dei pugliesi a partire dall´autunno. “Il portale non è una forma di autocelebrazione delle Regione – ha spiegato il presidente Nichi Vendola – ma un ulteriore e forte canale con cui parliamo con i nostri cittadini”. Il progetto del nuovo portale interattivo, infatti, prevede anche l´installazione di terminali tecnologici in stazioni, facoltà universitarie, ipermercati, e giardini delle città pugliesi. L´obiettivo è quello di fornire una consultazione in tempo reale delle notizie di pubblica utilità.

 

Tv mobile, c’è l’accordo tra Vodafone e Sky

dicembre 13, 2006

Siglato l’accordo tra Vodafone Italia e Sky per il lancio di Vodafone Sky Tv, una nuova televisione mobile digitale che offrirà i contenuti della programmazione Sky sui cellulari Vodafone. L’intesa è basata su una selezione di canali Sky: Fox One, Disney Channel Mobile, Deejay Tv, Fx e Cine Shots, un canale di intrattenimento sviluppato esclusivamente per Vodafone e dedicato al mondo del cinema e lifestyle, Sky Calcio e le news di Sky Tg 24.Tutti i contenuti di Vodafone Sky Tv saranno in promozione gratuita fino al 31 marzo 2007. In occasione del lancio del nuovo servizio Vodafone Italia ha proposto il nuovo telefono Dvb-h realizzato da Lg.

Giornalisti, è morto Alberto D’Aguanno

dicembre 9, 2006

daguanno.jpg 

Il mondo del giornalismo sportivo è in lutto. Alberto D’Aguanno, 42 anni, inviato di Mediaset Sport, è stato trovato morto nella sua abitazione di Monza. D’Aguanno sarebbe stato stroncato da un malore che lo ha colto nel sonno. D’Aguanno era sposato con Monica Gasparini, giornalista conduttrice di Studio Aperto su Italia 1, ad aveva due figli piccoli, l’ultimo nato circa un mese fa.

Telegrolle: vincono Insinna, Puccini, Marcore’ e Virna Lisi

novembre 19, 2006

Flavio Insinna, Vittoria Puccini, Neri Marcore’ e Virna Lisi trionfano alle Telegrolle, i premi per la fiction italiana organizzato a Saint Vincent dal Casino de la Valle’ e da Tv Sorrisi e Canzoni con il patrocinio della regione autonoma della Valle d’Aosta. Al conduttore di ”Affari tuoi” e’ andata la Telegrolla per il miglior attore fiction per l’interpretazione di ”La buona battaglia-Don Pietro Pappagallo”; la Puccini si e’ aggiudicata il premio per la migliore attrice per ”Elisa di Rivombrosa-Parte seconda”. Sempre per quanto riguarda i riconoscimenti assegnati secondo il voto espresso dai lettori di ”Tv Sorrisi e canzoni”, Alessandro Mario (”Centovetrine”) e Daniela Giordano (”Sottocasa”) hanno vinto la Telegrolla per miglior attore soap, Mimmo Chianese (”Il supermercato”) e Geppi Cucciari (”Belli dentro”) quella per miglior attore sitcom. (more…)

Agnes, tv europea per 400 mln di cittadini

novembre 16, 2006

Mettere a disposizione di 400 milioni di cittadini un canale televisivo fruibile su tutte le piattaforme con audio multilingue attraverso un consorzio di broadcasters dei vari stati dell’Unione. La proposta è di Biagio Agnes, già direttore della Rai e da oggi direttore professionale della Scuola di Giornalismo nata all’Università degli Studi di Salerno. Una proposta, “che di giornalistico ha tutti i risvolti”, avanzata qualche mese fa ed oggi “affidata” al ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, presente all’inaugurazione della scuola. “In sostanza – ha spiegato Agnes – una televisione europea che potrebbe essere un momento di unificazione culturale dopo l’avvenuta unificazione monetaria. Una proposta che il presidente Napolitano ha giudicato di grande interesse augurandosi che possa presto realizzarsi perché contiene un progetto notevolmente ambizioso ma che corrisponde ad una ambizione europeista che in molti condividiamo”. “Una proposta, signor ministro – ha detto Agnes rivolgendosi a Gentiloni – che mi permetto di affidare alla sua sensibilità perché meritevole di una qualche attenzione anche per scongiurare i rischi legati ai nazionalismi esasperati e minacciosi che talvolta affiorano in varie parti d’Europa”. “Lei ha il merito di aver proposto una riforma del sistema televisivo che coglie la necessità di ridurre le anomalie del mercato italiano rispetto al resto dell’Europa – ha concluso – noi possiamo esprimere l’augurio che la discussione parlamentare sia ispirata alla necessità di colmare ritardi e sanare contraddizioni che non possiamo permetterci”. (Ansa)