Archive for marzo 2008

La dimensione etica del telelavoro

marzo 21, 2008

“Nell’era post-industriale, luogo di vita e luogo di lavoro e tempo del lavoro e tempo del non-lavoro perdono la loro netta distinzione. Il telelavoro non è un nuovo lavoro ma un’importante alternativa al tradizionale modo di lavorare. L’e-work, inoltre, è perfettamente in linea con le esigenze etiche, sociali ed ambientali dell’uomo contemporaneo”.

A queste ed altre considerazioni è giunto Christian Ciliberti che ha conseguito presso l’Università degli studi di Bari la laurea specialistica in “Comunicazione e Multimedialità” con una tesi di laurea in “Etica della Comunicazione” dal titolo “Etica del telelavoro: analisi del lavoro a distanza nella sua dimensione etica”.

Penne Digitali riporta due documenti sul lavoro di tesi (a proposito: auguri a Christian per il suo 110 e lode): il primo è una presentazione dell’autore, il secondo sulle conclusioni a cui Ciliberti è giunto:

Info sull’autore e sul lavoro di tesi: file-1-christian-ciliberti.doc (clicca su per aprire il file)

Conclusioni: file-2-conclusioni.doc (clicca su per aprire)

Annunci

PENNE DIGITALI STORY

marzo 14, 2008

In attesa che esca la seconda edizione di Penne Digitali, andiamo a ripercorrere le varie tappe del blog che è esistito (ed esiste) su varie piattaforme.

PENNE DIGITALI SU SPLINDER (Io e Carlo eravamo giovani. Eh si…)

http://pennedigitali.splinder.com/: nello spazio segnalazioni si trovano anche tutte le recensioni della prima edizione!

PENNE DIGITALI SU BLOGOSFERE (Montemagno si ricorda ancora di noi…)

http://pennedigitali.blogosfere.it/

PENNE DIGITALI SU LIBERO (Oggi siamo tra i venti blog gestiti da professionisti su Libero. Che soddisfazione!)

http://pennedigitali.libero.it/

Oltre, ovviamente, a questo spazio che resterà legato al libro (recensioni sulla seconda edizione – sperando esca subito – info sugli autori, varie ed eventuali).

Non perdete le nostre traccia anche se sono disperse in vari angoli del Web…

Penne Digitali 2.0

marzo 13, 2008

pd.jpg

A breve in tutte le librerie Feltrinelli (e non solo) la seconda edizione di Penne Digitali.