Archive for agosto 2007

E’ morto Franco Carlini, pioniere del Web

agosto 30, 2007

Il mondo di internet ha perso uno dei suoi maggiori esperti. La notte scorsa è morto nella sua abitazione di Genova Franco Carlini. Aveva 63 anni. Genovese, laureato in fisica, collaborava con numerose testate giornalistiche.
Ricercatore per 19 anni all’istituto di Cibernetica e Biofisica del Cnr, nel 1989 aveva deciso di dedicarsi al giornalismo e alla scrittura di libri. Collaborava con l’Espresso, dove teneva la rubrica Cyber e dintorni, con il Manifesto (rubrica Chips and Salsa), con il Corriere della Sera, sul quale si occupava di web economy, e con la Rai. Aveva fondato la società Totem di web contents e web design. (more…)

Annunci

Web 2.0/ Google viaggia nell’universo, Sms via internet. E un vestito di Lady D resta invenduto

agosto 28, 2007

VIAGGIARE NELL’UNIVERSO CON GOOGLE EARTH
Per chi si è stancato di cercare la propria casa su Google Earth, è possibile attivare la fuzione Sky e navigare addirittura nell’universo. La notizia viene dallo Space Telescope Science Institute di Baltimora, responsabile del telescopio Hubble, che insieme ad altre istituzioni ha fornito le immagini e il supporto scientifico. Il nuovo servizio è gratuito e in continua evoluzione con l’aggiunta di nuove immagini alle 125 già immesse e provenienti dal telescopio spaziale.

SMS LOW COST VIA INTERNET
L’idea è quella di risparmiare sugli sms, grazie al sistema di uno studente che è stato gIà definito “il giovane Bill Gates”. In tantissimi si sono precipitati sul suo sito www.skebby.it , che permette di inviare sms via internet e non tramite i ripetitori telefonici, bloccandolo per eccessi di contatti. Il giovane inventore, Davide Marrone, 24 anni, non deve essersela presa molto, dato che un’idea nata come servizio da offrire a pochi amici potrebbe trasformarsi in un business.

USA: ANCHE LE SPIE USERANNO MY SPACE
I servizi di intelligence americani stanno per lanciare un sito di comunicazione interna che si ispira a Facebook e MySpace. Il sistema ‘A-Space’ verrà lanciato a dicembre dal Direttorato dell’Intelligence Nazionale, superagenzia di coordinamento delle 16 agenzie di spionaggio Usa creata dopo l’11 settembre. Dovrebbe diventare una sorta di “My Space per gli analisti”, generando analisi migliori ed evitando la mancanza di coordinamento e condivisione di informazioni fra le spie. (continua a leggere Web 2.0 su Affari)

Dipendenti IBM scioperano su Second Life

agosto 27, 2007

Mentre IBM vede sviluppo in Second Life, il mondo virtuale tridimensionale multiutente online inventato nel 2003 dalla societa’ americana Linden Lab ed in cui risiedono ad oggi circa 8 milioni di iscritti, il sindacato dei novemila dipendenti italiani della multinazionale annuncia un imminente sciopero virtuale, la prima dimostrazione online nel celebre metamondo. I motivi sarebbero legati al rinnovo del contratto interno: mentre IBM sarebbe tra le aziende con maggiori profitti, i dipendenti riceverebbero pochi ricavi. A seguito dell’annosa trattativa per il contratto interno, mentre il sindacato, appoggiato dalla maggioranza dei lavoratori, chiedeva un minimo aumento, l’azienda avrebbe cancellato il premio di risultato con una perdita per lavoratore di 1000 euro annui. (fonte Studio Celentano)

Partito Democratico: la sfida incalza sul web

agosto 27, 2007

La sfida per la guida del Pd corre anche sul web: sui propri siti Internet i candidati espongono programmi e interagiscono con gli elettori. La campagna elettorale fa anche capolino su YouTube, la rete globale di condivisione di video, e su Flickr, per la condivisione delle foto. Ma, soprattutto, gli aspiranti segretari del Pd pubblicano online lettere e repliche ai concorrenti. Questo, ad esempio, e’ quanto accaduto dopo l’invito di Walter Veltroni a non farsi del male.

Internet in Italia ancora poco usato per lo studio

agosto 25, 2007

Studio dell’Eurobarometro – lo strumento di cui si è dotata la Commissione Europea per realizzare sondaggi mirati a conoscere e comprendere gli atteggiamenti dei cittadini europei – che ha focalizzato le abitudini di due gruppi di alunni tra 9 e 10 anni e tra i 12 e 14 anni appartenenti ai 27 paesi membri. Implacabile il giudizio sul nostro paese: internet verrebbe utilizzato dalla maggior parte dei giovani italiani quasi solo per comunicare, per il gioco ed in generale per contenuti di carattere ludico. (more…)