La ‘New Economy´ riparte sotto il segno del Web 2.0

by

«Questa storia del Web 2.0 è piena di personaggi di primo piano, grandi protagonisti della storia di Internet, ma per la verità non si è ancora capito bene quanto è seria». Maurizio Decina, professore ordinario di telecomunicazioni al Politecnico di Milano e massimo esperto italiano di computer, telecomunicazioni, e di segnali digitali, un po´ sorride anche mentre si appresta a parlare del Web 2.0.
«Intanto si può dire da dove arriva questa strana definizione. Arriva dai programmi dei computer, che hanno le varie release, designate appunto con numeri come 3.02, ecc. Dove il numero dopo il punto sta a indicare un aggiornamento, mentre quello che viene prima indica una versione nuova, diversa dalla precedente».
Ma il Web 2.0 quando nasce e che cosa c´era prima?
«Prima, ovviamente, c´era il Web 1.0, anche se nessuno lo ha mai saputo. Tutti abbiamo sempre pensato che il Web fosse il Web e basta, il sistema insomma per girare in Rete, su Internet».
E allora il 2.0 da dove sbuca fuori?
«Nasce nel 2003 a opera di Tim O´ Reilly, grandissimo esperto di comunicazione e di Internet. Si mette a dire che ormai è arrivato il Web 2.0 e che questo aumenterà il lavoro collaborativo nel mondo e che sarà una rivoluzione nel mondo del business».
Ancora un po´ oscuro per la verità.
«Secondo O´ Reilly il Web 2.0 significa l´inizio della seconda stagione di Internet. Se la prima era la stagione in cui io, navigatore, vado solitario in rete e cerco le cose che mi interessano, nella seconda stagione si passa «da tanti a tanti»: le informazioni, cioè, vengono generate in moltissimi punti della rete e da lì vanno a altri. Non solo: si può cominciare anche a fare il lavoro collettivo. Poiché siamo tutti collegati, possiamo lavorare insieme a progetti comuni. Questo è il Web 2.0, per quel che si riesce a capire».
Vedo che è tornato a sorridere, professore. (continua su Affari e Finanza)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: