Archive for giugno 2007

A Como guru del Web a confronto

giugno 29, 2007

Avranno luogo a Como dal 16 al 20 luglio prossimi, nella sede del Politecnico di Milano, i lavori della Seventh International Conference on Web Engineering (ICWE’07). L’iniziativa, sostenuta da Politecnico di Milano, Cefriel, Acer e WebRatio, e animata da alcuni fra i massimi esperti mondiali delle tecnologie Internet, chiamerà a confronto ricercatori, accademici ed informatici per dibattere delle tecniche e degli strumenti che renderanno sempre più utile e affascinante l’uso del Web e delle sue applicazioni. E’ la prima volta che un’iniziativa di questa portata e nell’ambito specifico del Web Engineering, avviene in Italia. Ciò avviene grazie anche all’iniziativa del Professor Piero Fraternali, docente al Politecnico di Milano, e Presidente del Comitato Scientifico dell’evento. Fra i relatori di maggior spicco saranno anche Adam Bosworth (martedì17/7) , guru americano di Internet e Vice President di Google; Marina Bosi (giovedì19/7) , docente all’Università di Stanford e alla guida i più importanti sviluppi delle tecnologie multimediali audio e video; Frank Leymann (lunedì16/7) fra i massimi esperti delle tecnologie Internet, già alla guida di progetti R&D in IBM e ora accademico dell’Università di Stoccarda. L’agenda dei lavori (consultabile in dettaglio al sito http://www.icwe2007.org/) prevede una fitta scansione di relazioni, seminari e incontri, su tutti gli aspetti più attuali della realizzazione delle applicazioni Web di nuova generazione per il business e l’entertainment. (more…)

Sexy tour/ Nasce il sito dedicato al turismo sessuale. Locali, bordelli, percorsi del sesso dentro e fuori dall’Europa

giugno 26, 2007

Sapevate che il mese migliore per cuccare a Madrid è maggio? E che San Pietroburgo è la città in cui le ragazze sono belle e ci stanno in fretta? Lisbona ha pochi e carissimi night e a Barcellona le saune-sexy, dove ci si rilassa tutti nudi, sono ormai un’istituzione. Il turismo sessuale, al di là degli occhi chiusi dei bigotti, è una relatà di fatto, un gran business, che ha ispirato anche tanta letteratura. Per turismo sessuale s’intende naturalmente il tour attraverso i luoghi e i locali hard più noti di ogni angolo d’Europa. Niente che abbia a che fare con pratiche illegali. Ogni anno Thailandia, Cuba, Kenya, per citare le più note mete extraeuropee, ma anche le ‘continentali’ Olanda e Repubblica Ceca, accolgono milioni di turisti interessati ai ‘percorsi esotici del sesso’. Turisti che fino a poco tempo fa erano ‘fai da te’. Ma ora non più. (continua a leggere)

Web 2.0/ I blog battono i quotidiani, Murdoch chiama Yahoo. E Windows…

giugno 24, 2007

 BLOG MEGLIO DEI QUOTIDIANI
L’83,9% di un campione di 4.000 autori e lettori di blog ha più fiducia in questo strumento di comunicazione che nei tradizionali quotidiani. Lo rivela un’inchiesta promossa da Splinder (gruppo Dada), Swg, Università di Trieste e Punto Informatico. I blog sono ritenuti interessanti perché slegati da pressioni editoriali e commerciali considerate più vicine al giornalismo tradizionale. E sono apprezzati perchè hanno contenuti più originali e più liberi rispetto ad altre fonti di informazione.

MURDOCH VUOLE IL 25% DI YAHOO
Rupert Murdoch, il patron di News Corporation, sarebbe pronto a rilevare il 25% del capitale di Yahoo! in cambio di MySpace. A rivelarlo è quotidiano londinese ‘Times’, precisando che i contatti sono almeno per ora allo stadio iniziale e che la trattativa potrebbe complicarsi dopo il recente avvicendamento ai vertici di Google fra Terry Semel e Jerry Yang. MySpace è stato rilevato da Murdoch nel 2005 nel contesto dell’acquisizione di Intermix Media per 580 milioni di dollari.

YOU TUBE PARLA ITALIANO
‘You Tube’ parlerà anche italiano. La video community ha annunciato il lancio di nuove versioni locali in 9 Nazioni, tra le quali l’Italia. Gli altri paesi interessati sono Brasile, Francia, Irlanda, Giappone, Olanda, Polonia, Spagna e Gran Bretagna. Tradotte per il momento l’homepage e le funzioni di ricerca. In futuro gli utenti disporranno nella propria lingua madre anche delle sezioni per la realizzazione di video ranking, commenti, Video, Canali, Categorie e Community. (continua a leggere)

Citizen journalism: in Egitto scoppia la blog-mania

giugno 22, 2007

La libertà di espressione garantita da internet su attualità e politica  ha scatenato una blog-mania in Egitto sfociata nella fondazione del sito “The Egyptian blog ring”, che raccoglie 1.481 blog di fattura esclusivamente egiziana. Su “Open arab” è invece possibile apprendere i fondamenti del “cityzen journalism” attraverso la traduzione in arabo della guida di Stephen Franklin. Il successo esploso in Egitto ha richiamato l’attenzione dell’autorità governative che hanno minato proprio quella libertà d’espressione che ha raccolto i consensi degli internauti. L’ultimo arrestato in ordine di tempo è stato Omar Sharqawi, fermato mentre scattava foto per denunciare brogli nelle ultime elezioni del consiglio della Shura. “Non smetterò mai di scrivere, scrivere è la mia vita ed è l’unica cosa che qui mi permette di respirare”, ha affermato coraggiosamente Sharqawi dopo tre giorni di detenzione e maltrattamenti.

E’ nata GazzaRadio, la web-radio di Gazzetta.it

giugno 18, 2007

Quale musica ascoltare mentre si naviga su Gazzetta.it? Per rispondere a questa domanda La Gazzetta dello Sport si è affidata alla grande competenza anche in campo web di Radio 105 (prima in Italia per pagine viste, oltre 13 milioni al mese) dando vita a GazzaRadio, la nuova web radio che si clicca sulla homepage del portale rosa dello sport. GazzaRadio powered by Radio 105 offre il sottofondo ideale per i lettori del sito de La Gazzetta dello Sport, con una selezione di brani che punta a un mood energico, il giusto ritmo per le pagine sportive di Gazzetta.it. Niente lenti, quindi, su GazzaRadio, e no ai ritmi depressivi: la colonna sonora degli sportivi prevede musica italiana, rock, pop e gli hit degli anni ’70, ’80 e ’90, oltre a quelli del momento. (more…)

La Regione Puglia lancia la web tv 24 ore su 24

giugno 15, 2007

Nasce la web tv della Regione Puglia. Dal prossimo autunno, collegandosi al sito Internet www. regione. puglia. it sarà possibile accedere ai servizi e alle notizie della televisione istituzionale online. I naviganti del web potranno usufruire di un servizio di informazione attivo 24 ore su 24, che riguarderà l´attività della giunta e degli uffici regionali. Non sarà l´unica novità contenuta nel futuro portale online, a disposizione dei pugliesi a partire dall´autunno. “Il portale non è una forma di autocelebrazione delle Regione – ha spiegato il presidente Nichi Vendola – ma un ulteriore e forte canale con cui parliamo con i nostri cittadini”. Il progetto del nuovo portale interattivo, infatti, prevede anche l´installazione di terminali tecnologici in stazioni, facoltà universitarie, ipermercati, e giardini delle città pugliesi. L´obiettivo è quello di fornire una consultazione in tempo reale delle notizie di pubblica utilità.

 

Nasce tra la gente il blog dei 60 anni dell’Ars

giugno 14, 2007

Oggi, in occasione delle celebrazioni per il 60° anniversario dell’Assemblea Regionale Siciliana, a partire dalle 19, il sito di Gianfranco Micciché (www.gianfrancomicciche.it) realizzerà una cronaca degli eventi in programma attraverso un liveblog. Il format utilizzato prevede due post che racconteranno in parallelo l’evento sia dal punto di vista ufficiale, dal discorso del Presidente Napolitano agli spettacoli ed intrattenimenti previsti per l’occasione, che attraverso le sensazioni e gli umori dei cittadini, raccolte in strada, nei mercati e nei quartieri. (more…)

Web 2.0/ Vacanze all’asta online. E In Cina i navigatori sono 150 milioni

giugno 11, 2007

La vacanza si compra all’asta on line
Non c’è un battitore in carne e ossa, basta
che ognuno faccia la sua offerta on line e al miglior offerente andrà il soggiorno conteso. In Italia la prima asta on line di vacanze parla riminese: sul portale dell’agenzia di viaggi del gruppo tedesco Tui, ha debuttato una sezione dedicata alle aste. In palio pacchetti vacanza, soggiorni, voli charter o di linea con prezzi ‘in fieri’. Per partecipare basta cliccare sul banner delle aste e iscriversi per visualizzare le offerte disponibili.

Link: http://www.tui.it/auction/listing_auction.aspx 

Promuoviti on line con Officine Brand
La “Community delle idee”, un’innovativa vetrina sul web destinata a chiunque voglia promuovere in maniera autonoma un’idea, un’iniziativa, un prodotto, un servizio o un’azienda. Officine brand è il luogo ideale per diffondere iniziative, utilizzando la piattaforma di comunicazione one to one e contattando gli altri brand. Sarà infatti possibile proporre convenzioni destinate agli utenti della Community e segnalare eventi a cui si è interessati. Inoltre, attraverso il sito, si ha la possibilità di stampare un badge personalizzato con logo, utile per farsi riconoscere come appartenente alla Community e per accedere alle offerte proposte dagli altri brand. Per approfondimenti: http://www.officinebrand.it

La Pa che si vede sul web
La Pubblica amministrazione centrale ha ormai superato il traguardo dei mille siti
e portali, registrando nel 2006 405 milioni di visitatori. Rispetto al 2005 il numero dei siti di tutto il settore statale è cresciuto del 7%, arrivando agli attuali 1025. “La pubblica amministrazione – ha spiegato il sottosegretario Magnolfi – dispone di un enorme patrimonio informativo, ma il numero di servizi telematici forniti a cittadini e imprese è ancora scarso, c’e’ molto lavoro da fare”. (continua su Affari)

Sul web le pagelle ai parlamentari giapponesi

giugno 8, 2007

Il fine è favorire un maggior coinvolgimento del popolo in tema di elezioni e politica nazionale. Per questo, la versione giapponese di Yahoo ha inaugurato un sito per valutare i parlamentari con voti da uno a cinque suddivisi in cinque categorie. Saranno possibili commenti fino a 2.000 parole, ma l’accesso al sito sarà limitato e sorvegliato dagli amministratori del portale per evitare casi di diffamazione. Inoltre l’accesso sarà bloccato durante i periodi di campagna elettorale.

La domanda sorge spontanea: se lo stesso meccanismo venisse oggi applicato in Italia, ci sarebbe almeno un politico in grado di meritare la sufficienza?

Gli anziani e il web: l’Urban Blog di “Settimo Cielo”

giugno 6, 2007

Ma chi l’ha detto che anziani e tecnologia non vanno d’accordo? A Settimo Torinese è nato il progetto Settimo Cielo, protagonisti un gruppo di dieci ultra 60enni che hanno dato vita ad un redazione web per commentare, vivere e rivivere vita passata e presente della loro città.Il progetto, realizzato dall’Osservatorio Scrittura Mutante della Biblioteca Civica Multimediale di Settimo in collaborazione con l’Onlus Pari Go, è partito come un corso di formazione per avvicinare la popolazione anziana agli strumenti multimediali e che si è trasformato in un vero e proprio blog collettivo.  

Lo scopo del corso è stato quello di esercitare la percezione di scrivere in rete e costruire un’identità nello stesso tempo personale e collettiva. (more…)