Citizen Journalism made in Cina

by

“Ogni cittadino è un reporter”. Non è un’utopia populista ma una realtà resa possibile da Internet. In Corea del Sud spopola il giornale fatto dalla gente comune. Si chiama OhmyNews.com e ha 50 mila cronisti sparsi per tutto il Paese, cui si aggiungono i 3 mila del Giappone e i 2.500 del resto del mondo. Sono studenti, casalinghe, scrittori, politici: ogni giorno inviano centinaia di articoli che vengono controllati dalle 80 persone che lavorano in redazione. I cittadini-reporter sono senza contratto, ma vengono regolarmente pagati: ricevono circa 20 euro ad articolo. L’idea è venuta sette anni fa a Oh Yeon-Ho, il direttore, e oggi OhmyNews è l’esempio più capillare di penetrazione del giornalismo nella vita quotidiana. La formula sembra funzionare, considerato che il notiziario raggiunge picchi di due milioni di contatti al giorno, con una media di un milione. “L’idea di un giornalismo del cittadino di cui OhmyNews è stato pioniere”, spiega Kim Byong-Cheol, docente di giornalismo alla Cyber University di Scienze politiche a Seul, “sta cambiando il paradigma delle comunicazioni di massa in cui sono i media che unilateralmente stabiliscono cosa fa notizia e lo danno in pasto al pubblico. L’era del giornalismo elitario che monopolizza l’informazione si è conclusa”.Quello che è considerato, grazie al contributo del suo esercito di cronisti, il più influente sito di informazione della Corea del Sud sposta voti e opinioni. Pare infatti che alla vittoria a sorpresa di Roh Moo-Hyun, alle presidenziali del 2002, abbia contribuito proprio il giornale online. Cui il nuovo presidente ha concesso la prima intervista. Un’arma a doppio taglio però, visto che gli articoli sull’incidente con un blindato americano costato la vita a due studentesse hanno alimentato le proteste anti-Usa che nel 2004 hanno portato all’impeachment dello stesso Roh. (Panorama)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: