Cos’è un blog in duemila battute

by

cartolineblogosferaCome spiegare con chiarezza e coincisione cosa sia un blog ad un neofita interessato ad aprirne uno? Luca Conti, l’autore del blog Pandemia (che in poco più di un anno ha raddoppiato il numero di commenti e incrementato quello dei post, toccando la soglia di tremila articoli pubblicati) ha raccolto l’invito del giornalista del Sole 24 Ore Luca De Biase, racchiudendo in duemila battute una definizione duttile e pertinente di weblog. La riportiamo integralmente invitando anche i lettori ad aggiungere la propria nel thread dei commenti.

Internet è un grande strumento. Puoi fare telefonate, acquisti, pagare le bollette, giocare, informarti, intrattenerti con video divertenti, gestire il bilancio familiare e molto altro. Limitandoti a questo uso, probabilmente avresti una vita più semplificata, più tempo libero a disposizione e qualche soldino in più in tasca, grazie al risparmio di tempo e di risorse, ma non sfrutteresti la parte più ricca e coinvolgente: le relazioni con chi abita e vive nella rete. In principio c’era la posta elettronica. Per discutere di un argomento o segnalare una notizia era (ed è ancora) sufficiente scrivere un email al proprio gruppo di amici, potenzialmente interessati, e inviare il messaggio. In questo modo, col vantaggio dell’asincronicità, era possibile attivare una discussione o diffondere una informazione. Con l’avvento del web e dei siti personali, con l’offerta di spazio web a buon mercato dove pubblicare pagine, i più competenti potevano raggiungere (in teoria) ogni navigatore con i propri pensieri, non limitandosi più alla ristretta cerchia di amici. Soltanto i più esperti però, visto che scrivere una pagina web e aggiornarla con frequenza non era cosa alla portata di tutti. Il blog arriva per colmare questo desiderio di comunicazione, inespresso. Con il blog puoi costruire la sua casetta online, con la stessa facilità con la quale scrivi un email, e raccogliere in un sol luogo tutto quanto vuoi condividere con gli amici e con i navigatori. Grazie ai motori di ricerca, tali contenuti (testi, audio, video, immagini) saranno facilmente raggiungibili da chiunque e in ogni momento. Il blog è lo strumento di relazione più potente che ci sia. Non è uno spazio chiuso e isolato, a meno che tu non lo voglia, perché è parte di una grande città, ovvero dell’insieme dei blog: la blogosfera. I contatti che si creano tra blogger e lettore, tra blogger e blogger, sviluppano nel tempo una preziosa rete di relazioni umane. Scoprirlo sta a te. [Luca Conti]

Rubrica a cura di Carlo Baldi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: