Comunicare la pace online: dal webjournalism a PeaceLink

by

Peacelink_logo“Comunicare la pace online: il caso PeaceLink” è il titolo della tesi di laurea in Teorie e tecniche del linguaggio giornalistico discussa a Bologna la scorsa settimana. L’autore, Filippo Piredda, ha ripercorso la storia del giornalismo e del fare informazione online fino ad approdare al caso dell’Associazione PeaceLink, tra i primi ad intuire l’importanza e le potenzialità della comunicazione via Web. Al di là della disputa tra il giornalismo tradizionale e le moderne forme di informazione alternativa, bisogna riconoscere come Internet abbia dato nuova linfa alla “comunicazione per la pace”, consentendo la valorizzazione di concetti universali quali la giustizia e l’equità sociale. Le nuove tecnologie sono strumenti nelle mani di un nuovo giornalismo dal basso, indipendente e favorevole all’impegno pacifista, come sostenuto e dimostrato anche dall’attività portata avanti da PeaceLink e raccontata all’università di fronte a una commissione di laurea.

Chiara Ciardelli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: