A New York un blog per denunciare le molestie di strada

by

022106_2239“Che tu stia andando a lavoro, a pranzo, che tu sia ad una festa, a ballare, che tu stia camminando, ascoltando un concerto, bevendo, prendendo il sole, hai il diritto di sentirti al sicuro, a tuo agio, sexy, senza essere oggetto delle fantasie di qualche stronzo. Quindi smetti di camminare e girati: mandaci le foto dei molestatori”. Quando un blog diventa il veicolo per denunciare dei soprusi: questa l’idea di Hollabacknyc, un sito che raccoglie le segnalazioni scattate con il cellulare dalle donne che vengono infastidite per strada in maniera verbale, o peggio fisica. La legge della privacy si inchina ad un’esigenza giustificabile, purché non si ecceda. I confini non sono ben definiti, molto spesso dipendono dalla sensibilità personale di ognuno. Accanto alla foto, trova spazio anche il racconto dettagliato dell’aggressione: uno strumento in più per giudicare la portata e la gravità del fatto. Che può essere anche il preludio per adire a vie legali.

marco.morello@pennedigitali.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: