Nel campo dell’informazione i manager prediligono la stampa tradizionale all’online

by

Journal L’ utilizzo di Internet stenta a sostituire la carta stampata come fonte di informazione economica tra i manager italiani: solo il 18% di loro legge, infatti, le news online. In questo gli italiani sono, inoltre, indietro rispetto ai loro colleghi europei di Gran Bretagna (31%), Belgio e Spagna (entrambi 29%), Olanda (28%), Germania (21%) e Francia (20%). Questi sono alcuni dei dati che emergono dalla XVª edizione dell’UPS Europe Business Monitor, l’indagine annuale in cui i top manager europei sono chiamati ad esprimere le proprie opinioni sul clima e le prospettive economiche legate al business europeo. Gli italiani sono, invece, i più affezionati in Europa alla carta stampata: quasi 7 manager su 10 (69%) non rinunciano al piacere di leggere il giornale per tenersi aggiornati contro a una media europea del 49%. Tra le altre fonti di informazione economica, i dirigenti belgi e olandesi considerano utile il passaparola (rispettivamente 10% e 8%). I manager britannici e francesi sono quelli che consultano maggiormente le riviste di carattere finanziario (rispettivamente 16% e 18%), ultima fonte di informazione consultata dagli italiani (4%).

Per quanto riguarda il fenomeno dei blog, non ha ancora preso piede tra i manager italiani né tra i loro colleghi europei. Il 32% degli italiani non ne ha mai sentito parlare, mentre il 39% sa di che cosa si tratta, ma non ha mai provato a collegarsi a un blog. Tuttavia il 35% li trova utili per il proprio lavoro: in particolare il 14% li legge, l’ 11% monitora i blog che parlano della propria azienda, l’ 8% li considera un’ utile fonte di informazione finanziaria ma solo il 2% di loro vi interviene, in linea con la media europea. Più della metà dei dirigenti olandesi e tedeschi non ha idea di che cosa siano i blog. Anche se i manager francesi, in controtendenza, li conoscono nel 68% dei casi, in media solo pochi manager in Europa li leggono o contribuiscono ai blog (19%). Intervistati su argomenti riguardanti il tempo libero, i manager italiani hanno risposto che leggono mediamente un libro al mese, abitudine da mettere forse in rapporto con la frequenza dei viaggi di lavoro. In questo gli italiani sono perfettamente allineati con i loro colleghi europei. (Infocity)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: