AGENZIA: La Marcos y Marcos pubblica meno libri per venderne di più

by

Libri_2 Pubblichiamo di meno per far leggere di più. E’ questo l’appello-provocazione che l’editore Marcos y Marcos lancia ai propri colleghi in occasione del 25esimo anniversario di fondazione della casa editrice milanese. Un messaggio in chiara controtendenza, motivato con il fatto che nel nostro Paese si pubblica sì un gran numero di libri, ma i lettori restano comunque molto pochi. Claudia Tarolo e Marco Zapparoni, titolari dell’etichetta editoriale, spiegano infatti che nel 2007 in Italia usciranno sessantamila novità librarie: una mole enorme, che in gran parte rischia di rimanere sugli scaffali delle librerie prima di venire imballata di nuovo e quindi resa agli editori. Affinché ciò non accada, o quantomeno accada più di rado, Marcos y Marcos lancia la propria campagna all’insegna del pubblicare meno e diffondere meglio i titoli stampati. Nella fattispecie l’iniziativa della casa editrice prevede per il 2006 la riduzione delle novità proposte (da 17 a 14) e un contemporaneo "contratto con i librai" basato sulla formula del "meno libri, più tempo per conoscerli e farli conoscere". Perché cinquemila nuovi libri ogni mese rischiano di non raggiungere mai dei lettori e quindi di perdersi nel nulla. "Non basta stampare più libri – spiegano Tarolo e Zapparoni – per far sì che i loro contenuti si diffondano". L’iniziativa di Marcos y Marcos spera di "contribuire, in piccolo, a evitare che il caos e il deserto guadagnino terreno". Un primo passo, certamente provocatorio, che potrebbe però dare vita in futuro a un significativo cambio di direzione nelle politiche dell’editoria italiana. (Apcom)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: