CURIOSITA’: Le figurine con l’uva

by

Uva Si sente spesso dire che Internet standardizzi e appiattisca il linguaggio, allontanando qualsiasi ipotesi di analisi sul tema. Penne Digitali vuole smentire questa credenza con il sorriso: vi raccontiamo pertanto alcuni “scherzi dell’etimologia” della nostra lingua.

Quando si dice che un libro è pieno di vignette, che il giornale ha numerose vignette umoristiche, con questa parola ci si riferisce generalmente a una figura, una illustrazione. Ma vignetta non è il diminutivo di vigna, cioè “piccola vigna”? Appunto. E la cosa si spiega col fatto che gli stampatori, specialmente nel secolo XVI, ma anche nei successivi, usavano illeggiadrire i loro libri, all’inizio dei capitoli, o come chiusura di pagine rimaste per metà bianche, con incisioni formate solitamente con tralci di vite e grappoli d’uva: una vignetta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: