Mobilitazione tecnologica per il popolo No Tav

by

La voce del popolo No Tav corre su internet. Sono passate non solo attraverso sms e mms ma anche attraverso siti come «Indymedia» e «No tav» le prime notizie su quanto stava accadendo a Venaus questa notte quando, poco dopo le 3, il posto, da una settimana presidiato dai manifestanti, è stato sgomberato dalle forze dell’ordine per consentire le operazioni di presa di possesso dei lotti di terreno su cui dovrebbero avere inizio i lavori per il cunicolo di servizio da parte della società concessionaria.

Ma non solo. Appelli per far accorrere altri manifestanti a Venaus, solidarietà a chi era lì durante la liberazione del sito dai manifestanti e ai feriti, sdegno e critiche per quanto è successo. Dopo il blitz di questa notte a Venaus, il popolo dei No Tav, di chi dell’Alta velocità in Val di Susa non ne vuol proprio sapere, si organizza e si esprime sui siti internet della protesta. Così, ecco cosa si legge in un messaggio apparso questa notte su Indymedia: «Notizie dal presidio di Venaus. Polizia e carabinieri stanno caricando per portare una ruspa all’interno del cantiere di Venaus. Al momento ci sono solo una cinquantina di manifestanti. Chi può raggiunga Venaus il prima possibile. Diffondete, fate giri di chiamate. Ora e sempre no tav». (Fonte: La Stampa Web)

Annunci

Una Risposta to “Mobilitazione tecnologica per il popolo No Tav”

  1. daniele giovale Says:

    confermo, il movimento, che sottolineo pacifico, sta usando molto internet per riunirsi, spiegarsi, capirsi e informare. poi uno può credere o meno, ma non c’è peggior ignoranza di quelle persone che credono di potere catalogare tutto e tutti dopo aver sentito due parole su un tg.
    Internet è utilizzabile, per molti motivi e ragioni, credo che si stia facendo un buon utilizzo in questo caso. e tra i blocchi dei vari siti per qualche ora da parte di presunti hacker (che cosa triste), devo dire che sui forum ufficiali i toni sono molto pacati anche con chila pensa diversamente.
    poi se si va a prendere organizzazioni che nulla hanno a che fare con il movimento della valle, allora tutto diventa discutibile.
    daniele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: