Il giornalismo che non muore: una mostra a Bologna

by

Img_portale2 E’ in programma dal 3 al 15 dicembre, presso l’Università di Bologna, una mostra dal titolo "Il giornalismo che non muore", dedicata alla memoria di 14 giornalisti italiani scomparsi nell’esercizio della professione: Enzo Baldoni, Maria Grazia Cutuli, Ilaria Alpi, Mario Francese, Guido Puletti, Giancarlo Siani, Walter Tobagi, Carlo Casalegno, Giuseppe "Pippo" Fava, Beppe Alfano, Antonio Russo, Mauro De Mauro, Giovanni Amendola e Piero Gobetti. Fotografie e scritti ripercorrono il loro percorso professionale ed esistenziale. Realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Discipline della Comunicazione, l’ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, il patrocinio del comune di Bologna e dell’Università degli Studi di Bologna, la mostra vuole offrire un tributo al giornalismo d’inchiesta e allo stesso tempo cercare di avvicinare al tema gli studenti. Il programma completo  è disponibile sul sito: www.ilariaalpi.it.

C.B.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: